I primi dati storici di Costa Serina li desumo da un volume "documenti antichi della famiglia Gregis", presente nell'archivio della Curia, che trascrive in ordine cronoligico i documenti piu' antichi, riguardanti la nostra zona. Il primo cenno a Costa Serina risale al 1186 in una investitura fatta fatta dal Vescovo di Bergamo Guala (1168-1186) di un certo Monte detto Cornella di ragione (proprieta') del Vescovado il secondo cenno risale al 1298.  Gia' verso l'anno 1000 - 1100 a Costa Serina esisteva una chiesa con alcune case e alcune Famiglie e un prete che, pur risiedendo solitamente a Costa Serina, aveva la responsabilita' e la cura anche della Chiesa di Sambusita (con Rigosa) e di Bracca.